Spettacoli scolastici

Rassegna teatrale

Nel 2011 la mia scuola ha organizzato una rassegna teatrale. Esperienza titannica, messa in piedi dalla Preside, suor Agostina Viale, che ha saputo coinvolgere le scuole teatine, le autorità pubbliche e ha configurato una vera giuria presieduta da un ospite di eccezione: Ilaria Occhini. Tra gli altri giurati Fabio D'Orazio, il direttore del Teatro Marrucino di Chieti, e il direttore artistico della compagnia teatrale Il Piccolo teatro dello Scalo, Giancamillo Marrone. Presentatori della serata due ex allievi, Giacomo Ferrara e Davis Rossi. All'epoca entrambi frequentavano l'accademia di Roma "Corrado Pani".

Gli studenti dell'opzione spettacolo hanno messo in scena 150 la gallina canta.di Achille di Achille Campanile. Verdetto della giuria: buon lavoro di regia, ma bisogna ancora lavorare sulla voce. 

Se premi sulla freccia puoi ascoltare la musica usata in una parte dello spettacolo.

(anno scolastico 2010/2011).

L'importanza di ognuno

Italo Calvino ha scritto anche opere teatrali. Noi le abbiamo scovate e abbiamo messo in scena L'importanza di ognuno. Uno spettacolo in un atto unico, sull'importanza della libertà, contro il conformismo e le catene mentali. Lo spettacolo è stato allestito nel cortile della scuola in un bellissimo pomeriggio di giugno. Attori: Alessia Abate, Lucrezia Anzideo, Pierluigi Cavallo, Andrea Jafari, Greta Giampietro, Vittoria Ferrone, Annabruna Di Iorio. 

Se premi sulla freccia puoi ascoltare la musica usata in una parte dello spettacolo.

(anno scolastico 2012/2013)

Prima o poi l'amore arriva

Prima o poi l'amore arriva è una poesia di Stefano Benni.

L'abbiamo letta? Non solo. Recitazione, lettura, coralità per raccontare storie che si intrecciano per un messaggio d'amore.

La lettura è avvenuta durante la festa di Natale della Scuola per salutare i genitori e i compagni prima delle festività.

(anno scolastico 2010/2011).

Storia dei burattini di Luigi Antonelli

Spettacolo tratto dal testo evocativo, surreale e divertente di Luigi Antonelli. Rappresentazione nell'Auditorium della Civitella, uno dei musei più prestigiosi della città di Chieti. Attori protagonisti: Giacomo Ferrara, Matilde Finarelli, Francesco Castellitto e Anastasia Gizzarelli. Burattini: Lorenza Boni, Arianna De Camillis, Arianna Gentile, Noemi Lopo, Jessica Caruso, Paola Colussi, Filippo Pierdomenico, Noemi D'Amario.

(anno scolastico 2006/2007).

Antropologia teatrale

Il CURT (Centro Universitario di Ricerca del Teatro) dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti ha allestito all’interno del Museo delle Scienze Biomediche un corso di Antropologia teatrale.

I docenti, Rossano Angelini e Giulia Parrucci, hanno accompagnato sapientemente i nostri allievi alla scoperta di un mondo scomparso.

Le lezioni si sono sviluppate in due parti: un momento teorico sul “teatro delle origini” e l’altro pratico per esplorare l’espressività del viso, del corpo e dei gesti. Il corso era per gli allievi, ma io ero con loro.

Il Museo delle Scienze Bionediche è stata una suggestiva scenografia: tra teschi di scimmie e scheletri di dinosauri abbiamo fatto un tuffo nel teatro delle origine e nelle teorie di Eugenio Barba.

Se premi sulla freccia puoi ascoltare la musica usata in una parte dello spettacolo.

(anno scolastico: 2006/07).

Altri spettacoli

Dal 2005 fino al 2013 ho diretto l'opzione spettacolo del Liceo della Comunicazione di Chieti.  Insieme con i ragazzi, i grandi protagonisti di questa avventura, abbiamo lavorato a molti progetti, laboratori, seminari, allestimenti e reading.

Oltre agli spettacoli elencati, abbiamo allestito l'adattamento del Canto di Natale di Charles Dickinson e Il quarto re in collaborazione con Roberta Silvestri, esperta di pedagogia teatrale.

Reading di letture tratte dal XXVI canto dell'Inferno di Dante, da un monologo di Cyrano di Bergerac di Rostad e passi tratti dalla Lettera a Lucilio di Seneca.

Inoltre, nel 2013 gli studenti hanno partecipato a un concorso indetto dall'Università G. d'Annunzio di Chieti sul tema delle cellule staminali.

 

FOTOGALLERY

© 2023 by Elisabetta Monetti. Proudly created with Wix.com

Tutti gli articoli sono di proprietà di Elisabetta Monetti. Le fotografie delle sezioni CHI SONO e FOTOGALLERY, e di contesti scolastici ben riconoscibili sono di proprietà di Elisabetta Monetti. Questi materiali sono quindi tutelati dalle leggi sul diritto d'autore ed è pertanto vietato qualsiasi utilizzo che non sia stato espressamente autorizzato in forma scritta dall'autore. 

Sede di Lezioni di spettacolo: ITALIA

Contatta monettielisabetta@gmail.com

 

Contatti  - Cookie