Cerca

Archivio Invalsi. Alleniamoci all'esame.


"No, prof oggi proprio no!"

E' l'ultimo giorno di scuola quando mi presento sulla porta della classe con una pila di fotocopie che a stento riesco a trattenere in ordine.

Loro, gli alunni, vorrebbero festeggiare. Io, la prof, vorrei proporre l'ennesima esercitazione riesumando una vecchia prova Invalsi.

Complice forse il tempo che non è ancora esploso nel caldo estivo, complice la paurella per l'esame che arriva, ci riesco: tutti a lavoro.

Nel corso delle due ore che abbiamo a disposizione c'è tempo per le ultime raccomandazioni prima dell'esame, per vedere insieme un video che ho montato per loro, per ricordare tutte le nostre attività e anche per un selfie di gruppo.

Non sono una di quelle insegnanti che l'ultimo giorno dice "fate un po' quello che vi pare" e neppure quella che assiste immobile a studenti che entrano e escono dalla classe o corrono su e giù per le scale. No, le vacanze sono alle porte è vero, ma entreranno il giorno dopo e allora abbiamo ancora una mattinata per stare insieme e per essere produttivi. Le nostre due ore trascorrono così: tra la felicità per la promessa delle vacanze e la malinconia per un periodo della vita che si sta chiudendo.

Ed ecco il motivo di una prova l'ultimo giorno, che chiaramente non darà esito a un voto o a uno stress di competizione, ma semplicemente sarà vissuta per quello che è: un esercizio come tanti. Con la stessa dedizione con la quale l'allenatore prepara la sua squadra, un docente affronta la sua classe nel suo ultimo giorno di scuola.

Anche perché forse loro (studenti) non percepiscono fino in fondo quanta paura possa fare a noi (docenti) la prova Invalsi di cui conosciamo la lunghezza, l'imprevedibilità, i tecnicismi.

Il Ministero, che giustamente ci chiede durante l'anno di differenziare la didattica, di trattare ogni singolo alunno nella sua individualità, di non seguire il libro perché "tanto i programmi canonici non esistono più", poi, però all'Esame di Stato somministra le temibili prove Invalsi uguali per tutti, con item su argomenti di grammatica che riprendono le nozione anche della prima media.

La tecnologia ci viene in aiuto e allora eccole qui le vecchie prove che ho raccolto nella rete e e ho riordinato andando in ordine cronologico.

A tutti, insegnanti e studenti, buon lavoro e buona esercitazione.

Prova Invalsi del 2010 e griglia di correzione

Prova Invalsi del 2011 e griglia di correzione

Prova Invalsi del 2012 e griglia di correzione

Prova Invalsi del 2013 e griglia di correzione

Prova Invalsi del 2014 e griglia di correzione

Prova Invalsi del 2015 e griglia di correzione

Prova Invalsi del 2016 e griglia di correzione

Prova Invalsi del 2017 e griglia di correzione


di E.M. in AreaDocenti

#Metodo #esame #Esame

0 visualizzazioni

© 2023 by Elisabetta Monetti. Proudly created with Wix.com

Tutti gli articoli sono di proprietà di Elisabetta Monetti. Le fotografie delle sezioni CHI SONO e FOTOGALLERY, e di contesti scolastici ben riconoscibili sono di proprietà di Elisabetta Monetti. Questi materiali sono quindi tutelati dalle leggi sul diritto d'autore ed è pertanto vietato qualsiasi utilizzo che non sia stato espressamente autorizzato in forma scritta dall'autore. 

Sede di Lezioni di spettacolo: ITALIA

Contatta monettielisabetta@gmail.com

 

Contatti  - Cookie