Cerca

Il metodo di studio

"Non hai metodo di studio". "Devi migliorare il tuo metodo di studio!" "Cambia metodo".


Quante volte nel corso della sua carriera uno studente sente il proprio insegnante parlare di metodo di studio?

Tante, tantissime, innumerevoli.

Ogni volta che uno studente mostra dei problemi nel suo rendimento scolastico, se si va a ricercare la causa si finisce sempre lì, a parlare di metodo.


In questo periodo ho tenuto nella mia scuola un corso che si chiama "Imparare a imparare" in onore della quinta competenza che secondo la comunità europea ogni studente deve sviluppare nel corso della sua carriera.


Caro studente, qui di seguito trovi qualche segreto che ho imparato in tutti questi anni stando a scuola da una parte e dall'altra della cattedra.


Il primo segreto del metodo è: lo studio inizia a scuola. La maggior parte degli insegnanti spiega le lezioni, legge il libro di testo, fa fare attività su argomenti che poi assegna per casa e allora, caro studente, comincia tutto da qui. Da come stai in classe e da come ascolti la lezione.

Metodo di studio

Come si evince da questa grafica, l'attenzione in classe è uno dei pilastri del metodo di studio. E se la lezione è noiosa? o se ti distrai facilmente? o se proprio non riesci a seguire il filo del discorso perché sei preso da qualcos'altro?


Secondo segreto: prendi appunti!

Perché prendere gli appunti?

Prendere appunti non è certo facile. Ci vuole una vita di allenamento per imparare. Non scambiare gli appunti per la dettatura. Il docente parla e tu devi segnare velocemente quello che dice. Come fare? Gerarchizza gli argomenti. Schematizza, usa le abbreviazioni... In questo video trovi qualche spunto.

Poi c'è la parte a casa.

Terzo segreto: trova un posto silenzioso in cui allontanare il cellulare e le distrazioni. In cui è presente tutto il materiale e non ti devi alzare tante volte,  perché ti manca la penna o il colore. Non trovi la gomma o devi prendere il quaderno. Prima di iniziare controlla di avere tutto l'occorrente. Il cellulare mettilo un po' distante in un altra stanza. Secondo molte ricerche, se abbiamo il cellulare vicino tendiamo a stare in stand by o in una situazione di allerta n attesa del nuovo messaggio. Ecco, allora meglio tenerlo un po' distante.

Il consiglio in più: datti una regola di classe. Stabilisci con i tuoi amici che in una determinata fascia oraria non vi cercherete al telefono. Trovare una regola di gruppo unisce i compagni e vi fa sentire in sintonia. 


Come studiare a casa una lezione di storia o di scienze?

Per scoprire il Quarto segreto, guarda la grafica:

Come studiare una lezione orale?

Mappe, schemi e colori possono aiutare, ma poi è necessario riordinare le idee e ripetere a voce alta.

Vuoi un consiglio in più? Te ne offro 2:


mentre ripeti registrati. Quando ti riascolti troverai gli errori, le interazioni, i silenzi. La registrazione è un valido aiuto.

ripeti come se dovessi insegnare agli altri. La maggior pare degli allievi, ripete la lezione pensando di ripeterla a un docente (che è quindi è una persona che sa l'argomento) prova invece a cambiare il punto di vista. Pensa di spiegare un argomento a chi non ne sa niente. Che parole useresti? Daresti un ordine diverso alla tua esposizione? Spiegheresti qualche termine tecnico?


Riassumendo in questo video trovi quelli che secondo me sono gli ingredienti del successo scolastico. 


Concludo i miei corsi di solito con questa vignetta che ho trovato qualche anno fa su internet:

Quali sono le caratteristiche nascoste di un successo?

Tante sono le caratteristiche che ci conducono a un successo vero, serio e profondo. Molti di queste caratteristiche non sono visibili alle persone. Non posso quindi dirti che studiare sia semplice, divertente e che non richieda fatica.

No, non posso dirtelo. Lo studio, al contrario, richiede fatica e dedizione. Ma studiare può renderti una persona migliore.



di E.M. in Prima Media, Seconda Media e Terza Media

82 visualizzazioni

© 2023 by Elisabetta Monetti. Proudly created with Wix.com

Tutti gli articoli sono di proprietà di Elisabetta Monetti. Le fotografie delle sezioni CHI SONO e FOTOGALLERY, e di contesti scolastici ben riconoscibili sono di proprietà di Elisabetta Monetti. Questi materiali sono quindi tutelati dalle leggi sul diritto d'autore ed è pertanto vietato qualsiasi utilizzo che non sia stato espressamente autorizzato in forma scritta dall'autore. 

Sede di Lezioni di spettacolo: ITALIA

Contatta monettielisabetta@gmail.com

 

Contatti  - Cookie