top of page
Cerca

Oppenheimer, recensione

Per me è No! Ecco 4 ragioni.


1. Partiamo dalla figura di Einstein. Mi è sembrato quella di Eurospin.

Nella nostra società Einstein è ricondotto a un’immagine iconografica forte che è facilmente ridotto a macchietta. Ma il film non lo fa uscire fuori dalla macchietta. Non ha nessuno spessore. Poche battute.

Proviamo a toglierlo dalla storia, il film non cambia!

E ciò vale per tutti gli altri fisici. Persone fondamentali ridotte a una mera carrellata di nomi, giusto per far sentire lo spettatore colto. Colto sì, perché lo spettatore medio quei nomi li conosce almeno per sentito dire, ma nel film non si va oltre il sentito dire. Cosa so di più di quegli studiosi? Niente.

Inoltre tra di loro non ci sono le relazioni. Sono tutti monadi che viaggiano per fatti loro.

Lo spettatore esce come è entrato.


2. In quegli anni psicanalisi, letteratura, arte e fisica arrivarono agli stessi risultati. Ciò nel film è risolto facendo vedere Oppenheimer che guarda due quadri cubisti, che legge Eliot (The waste land) e dice che è andato in psicoanalisi. Sembra davvero poca cosa. Posso essere onesta? Sembrano i raccordi interdisciplinari da esame di terza media.

Locandina di Oppenheimer (Fonte internet)

3. La musica. Bellissima sì, ma invasiva.

Ridondante per la storia, manipolatrice del pubblico e a servizio della trama.

Il solo scopo è quello di suscitare in continuazione lo stato d'animo corretto nello spettatore. Parte del film è giocato come un thriller o un noir in un crescendo sonoro che deve contribuire a creare tensione. Come se Nolan non credesse fino in fondo nei suoi dialoghi e nella sua storia.

Le emozioni sono suscitate dalla musica non dalla storia o dalle immagini. Raramente dai dialoghi (belli solo i confronti con Matt Damon).


4. L’uso del bianco e nero è contro intuitivo e sinceramente pretestuoso.

Sembra una genialata, ma non c'è una vera giustificazione. Sarebbe una genialata se avesse una reale motivazione. Ma non c'è.


Alla fine resta spazio solo per un dubbio: se il film non avesse avuto così tanta pubblicità, avrebbe avuto tutto questo pubblico?




101 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page